Illuminazione, Peluffo: “Il nostro programma è stato rispettato”

Illuminazione, Peluffo: “Il nostro programma è stato rispettato”
Condividi

Spotorno. Dopo le numerose proteste e segnalazioni dei cittadini dei giorni scorsi, e dopo il comunicato di Spotorno Che Vorrei pubblicato ieri, quest’oggi il vicesindaco Marina Peluffo è intervenuta sulla questione, definendola “una priorità dell’amministrazione”.

“Sul nostro territorio metà impianti appartengono a Enel e metà al Comune. Quindi, in casi di guasti, va prima verificata la proprietà e poi fatta la segnalazione a chi di dovere. All’inizio del mandato la situazione che l’amministrazione Fiorini si è trovata ad affrontare era molto complessa: impianti vetusti e per la gran parte lampade al mercurio, che non si trovavano più in commercio al momento di dover essere sostituite”.

“Il nostro impegno per migliorare la situazione è stato notevole, anche sul lato economico. Si è  provveduto a realizzare un progetto di miglioramento degli impianti, che prevedeva la sostituzione dei vecchi impianti con nuovi impianti a led, per migliorare la visibilità delle strade a vantaggio del risparmio energetico”, ha spiegato la Peluffo.

Conclude soddisfatta la Peluffo: “In poco più di tre anni gran parte degli impianti li abbiamo sostituiti, un altro impegno elettorale mantenuto”.

Condividi