A Spotorno in camper e senza motivo: denunciati due camperisti

Condividi

Spotorno. Altre due denunce, dopo le due di ieri, elargite dalla polizia locale nei confronti di due camperisti che, in barba al decreto di isolamento per la popolazione, hanno varcato il suolo spotornese con il loro camper senza una valida ragione.

Le denunce sono arrivate nel corso dei controlli a tappeto che in questi giorni polizia locale e carabinieri stanno effettuando per verificare che tutti i cittadini, spotornesi e non, rispettino l’ordinanza di rimanere in casa. Inoltre, da oggi, girerà per il paese (soprattutto nelle vie principali), una pattuglia della polizia locale munita di megafono che invita i cittadini a rimanere in casa, e a non uscire se non per fortissima e comprovata necessità.

LEGGI ANCHE:

“Ricordiamo alla cittadinanza che è vietato uscire di casa, se non per motivi di salute, lavoro, approvvigionamento generi di prima necessità. Chi trasgredisce sarà sanzionato e segnalato all’autorità giudiziaria. Fatelo per voi e per tutti: restate a casa!”, un messaggio piuttosto chiaro che potrebbe appunto tramutarsi in processo penale per i trasgressori.

Condividi