Noli, stabilimenti balneari disastrati dal maltempo

Condividi

La mareggiata non ha lasciato scampo a molti stabilimenti. Inizia la conta dei danni

Noli. Il maltempo degli ultimi giorni, con relativa allerta rossa, ha messo in ginocchio anche Noli e gli stabilimenti balneari, con alcune spiagge che ne sono uscite disastrate. Tra gli stabilimenti più danneggiati ci sono la piscina dei Bagni Nirvana e le strutture dei Bagni Hilton, già colpite duramente – come gli altri stabilimenti – nelle mareggiate del 2018 e 2019.

Danni che fanno infuriare i commercianti del settore, che da tempo chiedono all’amministrazione la realizzazione di opere a difesa dell’arenile. “Da anni stiamo chiedendo all’amministrazione comunale la predisposizione di opere a difesa dell’arenile e di ripascimento, sul tipo di quelle che sono state progettate per le spiagge di Alassio. Senza tali opere l’arenile, già fortemente compromesso, è destinato a scomparire in breve tempo”.

“Non essendoci più l’arenile a fare da barriera, i marosi colpiscono l’Aurelia e entrano addirittura in mezzo a Noli come accaduto nel 2018”, concludono i balneari. Il progetto, però, fanno sapere dall’amministrazione che entro la fine di ottobre dovrebbe essere pronto, così da evitare in futuro altri danni ingenti alle spiagge.

📸Foto d’archivio

Condividi