Bergeggi, al via la distribuzione del “barattolo dell’emergenza”

Bergeggi, al via la distribuzione del “barattolo dell’emergenza”

Bergeggi. Anche Bergeggi ha deciso di adottare il “barattolo dell’emergenza“, un metodo molto semplice adatto soprattutto alle fasce più deboli della popolazione in caso di un’eventuale emergenza medica.

Questo barattolo, fornito da Lions Club International e in questo caso dal Lions Club del Golfo dell’Isola, contiene un piccolo foglio “illustrativo” con tutte le informazioni mediche e non del soggetto nel caso avesse un incidente o si sentisse male. Informazioni utili per medici e soccorritori che effettueranno il primo soccorso sul paziente. E’ comunque consigliato tenere il barattolo nel frigo della propria abitazione perchè protetto da esplosioni, incendi e quant’altro.

Soddisfatto il primo cittadino bergeggino Roberto Arboscello, che commenta questa iniziativa dei Lions: “Fatta la proposta da parte dei Lions di Noli Spotorno Bergeggi, abbiamo aderito con entusiasmo al progetto come amministrazione, coinvolgendo non solo i cittadini ma anche la farmacia e i medici di famiglia”. Il barattolo, conclude Arboscello, è uno strumento importantissimo: “Credo che il barattolo sia uno strumento semplice ma importantissimo per le molte persone anziane che vivono sole e che molto spesso assumono terapie farmacologiche complesse, che provocano difficoltà nel ricordare quali farmaci si assumono. In caso di emergenza è importante fornire velocemente agli operatori sanitari le giuste informazioni. Non posso che ringraziare a nome di tutta la popolazione il comitato locale dei Lions per il progetto”.

Condividi