Rubano in un cantiere a Noli: arrestati dai Carabinieri

I due sono stati colti in flagrante dai militari

Condividi

Noli. Non sono bastate le numerose restrizioni imposte dal vigente Dpcm a fermare la voglia di due giovani di Pietra Ligure di commettere un furto a Noli, all’interno di un cantiere edile.

I due, 29 anni e 21 anni di origini albanesi, sono stati arrestati dalla sezione radiomobile di Savona – con l’ausilio della locale stazione di Noli e quella di Vado Ligure – mentre stavano caricando la refurtiva sulla propia autovettura. Domiciliati a Pietra Ligure e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di “furto aggravato in concorso”.

I due si sono introdotti in un cantiere sulla via Aurelia e, tra la refurtiva, c’era anche una tagliapiastrelle dal valore abbastanza elevato. Peccato però che a filmarli c’era un moderno sistema di videosorveglianza, che ha allertato il proprietario del cantiere che a sua volta ha chiamato il 112.

Il tempestivo intervento dei militari ha consentito di arrestare i giovani e di consegnare la refurtiva al proprietario.

Condividi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.