Nuovo DPCM, il governo sospende tutte le attività non strategiche

Condividi

Italia. Con una conferenza straordinaria tenuta questa sera alle 23:30, in ritardo di un’ora rispetto al programma che prevedeva l’intervento alle 22:30, il premier Giuseppe Conte ha annunciato nuove strette e limitazioni per arginare l’epidemia del Covid-19.

Da domani, e fino al 3 aprile, saranno sospese le attività di tutti gli stabilimenti non strategici, e si cercherà di favorire in tutti i modi lo smartworking, che più semplicemente sarebbe il lavoro da casa.

Per quanto riguarda supermercati e farmacie, rimarranno aperti e senza nessuna restrizione di orario, con Conte che invita a “non fare l’assalto ai supermercati perchè essi non chiuderanno mai, e creare code sarebbe solo che dannoso e controproducente”.

Condividi