Maltempo, emessa allerta gialla per temporali

Maltempo, emessa allerta gialla per temporali

Liguria. Emessa allerta gialla per temporali dalle 20 di stasera, Domenica 21 novembre, alle 11 di domattina lunedì 22 novembre. Domenica 21 Novembre, una perturbazione in arrivo dalle Baleari determina precipitazioni sparse dal tardo pomeriggio e tendenti a divenire diffuse in serata. Sempre in serata è atteso un aumento dell’instabilità e le precipitazioni assumeranno carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti. Venti in rinforzo dai quadranti meridionali con raffiche localmente forti (40-50 km/h) su B e sui rilievi del centro.

Mentre per Lunedi 22 Novembre: Fin dalle prime ore precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti su parte orientale.Fenomeni in attenuazione dalle ore centrali e in successivo esaurimento nel pomeriggio. Venti forti (50-60km/h) su AB con raffiche localmente superiori agli sbocchi vallivi, specie dal pomeriggio; localmente forti (40- 50 km/h) altrove.

I temporali organizzati sono fenomeni temporaleschi molto intensi che durano poco tempo ma possono, data l’alta intensità di pioggia, generare improvvisi allagamenti localizzati con rischi per le persone e disagi alla circolazione. Prestare attenzione ed in caso di temporale adottare le misure di salvaguardia (non sostare in aree allagabili o depresse, non sostare su ponti o nei pressi dei fiumi, non sostare neo sottopassi o altri locali sotto al livello strada). I temporali sono anche accompagnati da vento molto forte, perciò nonostante i periodi controlli da parte del settore Ambiente su alberi e piante, prestare attenzione ad alberi, piante e quant’altro può essere fatto cadere dal vento durante i temporali! Si consiglia anche di installare la APP per smartphone “Livestorm” frutto della collaborazione di ARPA Piemonte e ARPAL Liguria per essere avvisati in tempo reale sull’avvicinarsi di un temporale e sulla sua immediata evoluzione.

🖋 Comunicato stampa

Condividi