Aurelia Bis Bergeggi, Anas promette massimo impegno

Aurelia Bis Bergeggi, Anas promette massimo impegno

- in Bergeggi

Bergeggi. “Riguardo alla problematica del cantiere Aurelia Bis ho avuto un confronto e ho ricevuto dal ministro De Micheli la garanzia del massimo impegno da parte di Anas per quanto concerne la ripresa dei lavori e la conclusione dell’opera, in modo da arrivare alla pubblicazione del bando di gara già entro la fine dell’anno in corso. Un eventuale commissariamento è stato escluso in quanto la tempistica prevista con la procedura ordinaria è del tutto sovrapponibile a quella derivante da una procedura straordinaria con il commissario, che peraltro non avrebbe assicurato neppure risparmi in termini di costi”.

A parlare, aggiornando sulla situazione Aurelia Bis, è il primo cittadino di Bergeggi Roberto Arboscello, che spiega lo svolgimento dei lavori.

“L’ opera ha una percentuale di realizzazione del 81%, il contratto è stati sciolto dal Tribunale ed è già stato stipulato l’accordo attuativo per la progettazione esecutiva della parte di opere da completare.
Entro 120 giorni a partire dal 22 maggio si prevede quindi la pubblicazione del bando di gara, quindi entro fine anno. Continuerò e continueremo a seguire attentamente l’evolversi della situazione in stretto contatto con il MIT e il ministro De Micheli. Quest’opera è fondamentale per un intero territorio che ha aspettato fin troppo. Ora è il momento, nonostante le difficoltà, di chiudere il cantiere e consegnare a Savona e ai territori limitrofi”, ha concluso Arboscello.

Facebook Comments

You may also like

Cade da un albero a Noli, tedesco trasportato al San Paolo

Noli. Brutta caduta e impatto violento, questa mattina,