Zunino duro contro Fiorini: “Paese versa in uno stato di degrado senza precedenti”

Zunino duro contro Fiorini: “Paese versa in uno stato di degrado senza precedenti”

Spotorno. Torna all’attacco dell’amministrazione comunale Giancarlo Zunino, leader di Spotorno nel Cuore. E lo fa denunciando come “molte vie e vicoli siano in uno stato di degrado senza precedenti”.

“Da diversi giorni – afferma Zunino – i cittadini lamentano la situazione di Vico della Posa dove, come si può vedere dalle foto, a parte la parietaria alta oltre un metro e mezzo da terra, vi è una perdita dell’acquedotto e una fuoriuscita della fognatura che
emana un odore nauseabondo e rappresenta una grave situazione per l’igiene delle zone circostanti. Nonostante le segnalazioni che sono state fatte dai privati, nessun intervento è stato messo in campo dall’Amministrazione”.

Continua Zunino: “Inoltre, sempre come si può vedere dalle foto, in diverse zone, in
particolare Via Lombardia e Via Genova, rovi invadono i marciapiedi e le aree pedonali, costringendo disabili e non a camminare sulle corsie per le auto”.

Continua a leggere dopo la gallery fotografica

E ancora: “Vista la grave situazione e le segnalazioni, anche in considerazione dell’approssimarsi della stagione estiva, periodo nel quale Vico della Posa viene utilizzato da residenti e turisti per accedere al centro ed, inoltre, considerata la presenza di un Albergo e dell’unico campo da tennis in paese, chiederò all’amministrazione di intervenire urgentemente”, conclude poi Zunino.

LEGGI ANCHE Covid e dehor, Spotorno nel Cuore: “Amministrazione non dà sostegno alle attività”

Condividi