Ucraina, anche gli ospiti dell’Opera Pia lanciano il loro messaggio contro la guerra

Ucraina, anche gli ospiti dell’Opera Pia lanciano il loro messaggio contro la guerra

Spotorno. Un messaggio semplice, ma forte e incisivo, arriva questa volta dagli ospiti della casa di riposo ‘Opera Pia Siccardi’ di Spotorno (Sv), gestita dal gruppo Sereni Orizzonti. Alcuni dei residenti ricordano ancora molto bene la guerra che hanno vissuto sulla propria pelle.

Con l’aiuto degli operatori, gli anziani hanno realizzato una bandiera della pace che è stata esposta nel salone della struttura. «Dopo qualche giorno sono stati gli ospiti stessi a chiedere che venisse appesa una seconda bandiera, questa volta all’esterno, così che anche da fuori potesse essere vista» – racconta Claudia, responsabile del servizio di animazione della struttura – «Questa richiesta mi ha commosso, e non poco».

La residenza protetta ‘Opera Pia Siccardi’ di Spotorno è una struttura socioassistenziale che può ospitare 63 anziani con diversi gradi di autosufficienza. E anch’essa, da oggi, si schiera contro la guerra spinta dalla volontà dei residenti.

Condividi