Ucraina, a Noli boom di donazioni di beni di prima necessità

Ucraina, a Noli boom di donazioni di beni di prima necessità

Noli. Sono due i mezzi riempiti dai nolesi con i beni di prima necessità da mandare in Ucraina, in sostegno alle popolazioni colpite dalla guerra. A fare l’annuncio è il Comune di Noli, attraverso la propria pagina facebook.

“Il generoso contributo dei nolesi ha riempito due mezzi con medicinali, coperte, dispositivi sanitari, alimentari in scatola, prodotti per l’infanzia e generi di prima necessità da mandare alla popolazione dell’Ucraina colpita dalla ferocia della guerra”, ha scritto l’amministrazione nolese sulla propria pagina facebook.

Raccolta che proseguirà anche nei prossimi giorni, ricorda il comune: “La raccolta proseguirà domani (dalle 9.00 alle 17.00) e sabato (dalle 9.00 alle 19.00) presso i locali della Croce Bianca di Noli”.

Condividi