Spotorno, un campo di calcio a 7 firmato Sbravati

I lavori sono già iniziati. Spesa di circa 830 mila euro per il comune

Condividi

Spotorno. Hanno preso il via i lavori di realizzazione di un campo di calcio a 7 a Spotorno, che prevedono tra le altre cose anche il recupero dell’area comunale vicino alla palestra Sbravati, da anni in stato di degrado. I lavori, finanziati dal Comune, avranno un costo complessivo di circa 830 mila euro.

In quest’area verranno anche realizzate una palestra e nuovi spogliatoi destinati alle associazioni di corpo libero attualmente senza una sede fissa. L’idea e il progetto del nuovo polo sportivo portano la firma del giovane architetto Filippo Sbravati, figlio di Michele famoso responsabile del settore giovanile del Genoa.

La durata prevista dei lavori, ha spiegato il sindaco Mattia Fiorini, è di un anno circa. Ma il campo da calcio, invece, potrebbe essere pronto addirittura già a settembre. “Ci saranno per qualche tempo disagi alla cittadinanza – ha commentato Fiorini – ma saranno sicuramente ripagati quando questo nuovo polo sportivo del parco Monticello sarà completato”.

Condividi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.