Spotorno, torna il Festival del Vento con club da tutta Europa: previsti 100 aquilonisti

Spotorno, torna il Festival del Vento con club da tutta Europa: previsti 100 aquilonisti

Spotorno. Sta per tornare il Festival del Vento a Spotorno, con la spiaggia del paese pronta a riabbracciare il famoso evento che il 30 Kite Club di Genova organizza fin dagli inizi. Le date del ritorno sono quelle del 12 e 13 marzo, sabato e domenica prossimi.

Sono attesi aquilonisti da tutta Europa – dovrebbero essere un centinaio – pronti a mostrare a tutti le proprie creazioni. Aquilonisti che arrivano da 30 club sparsi in Italia, Svizzera, Belgio, Francia e Germania. Le due giornate vedranno gli aquiloni in volo dalle 10 alle 18 circa in base alle condizioni del vento, con pausa pranzo dalle 13 alle 14.

Spiegano gli organizzatori del 30 Kite Club: “Se le condizioni meteo lo consentiranno, avrà luogo anche la tradizionale aquilonata notturna con la musica, uno degli spettacoli più suggestivi che il vento, il mare e la spiaggia ci possano regalare. Siamo tutti emozionati per questo ritorno alla normalità, il Comune di Spotorno, il 30 Kite Club, gli aquilonisti… Tutti si impegneranno per donare alla cittadina e agli ospiti un’edizione speciale del Festival del Vento”.

Abbonati a Spotorno Times e sostieni le associazioni spotornesi: scopri di più

“Come sempre sarà presente Emergency con il suo stand e le sue tematiche, che sosteniamo da anni, e uno stand di vendita di aquiloni – aggiungono -. Anche in acqua si muoverà qualcosa, perché è prevista la partecipazione di Sapotour Kites, ovvero lo specialista di Kitesurf e Wingfoil, che solcherà il mare davanti alla spiaggia di Spotorno, trainato dalle sue colorate vele. La manifestazione sarà presentata e animata dall’affezionato DJ Angelo Cattaneo, presentatore ufficiale del Festival del Vento da ormai una decina di anni, che riesce a trasmettere ai partecipanti e al pubblico, la sua passione e la sua allegria”.

Concludono infine gli organizzatori: “Il lungo stop dettato dalla pandemia nel 2020 ha fermato l’edizione straordinaria del Festival del Vento dove avremmo potuto vedere sul campo ospiti dal Giappone, una mostra a Palazzo Ducale di Genova e la partecipazione di aquilonisti da tutto il mondo. Ma il 30 Kite Club nel 2020 e 2021 è riuscito comunque, sfruttando una piccola finestra in ottobre tra le chiusure dei Dpcm, a svolgere piccole edizioni di One Sky One World, la manifestazione internazionale per la pace, e pensa già al prossimo ottobre”.

Condividi