Spotorno potenzierà il sistema di videosorveglianza

Condividi

Il Comune di Spotorno si è aggiudicato un finanziamento di circa 87 mila euro (86.900 per la precisione) per potenziare il proprio sistema di videosorveglianza. Questo quanto si apprende nella giornata di oggi. 

Spiegano dal Municipio:”I punti di maggiore risalto sono due. Il primo riguarda il miglioramento della rete di trasmissione e della centrale operativa in cui le immagini sono salvate e conservate: questo porterà ad ottenere immagini con maggiore risoluzione ed un sistema più affidabile. 
Inoltre il restyling della centrale di controllo presso il Comando di Polizia Locale di Spotorno-Noli consentirà di consultare e conservare le immagini più a lungo”.

Il secondo punto, molto importante, di risalto riguarda la possibilità di integrare il sistema di videosorveglianza comunale con le altre centrali operative presenti sul territorio:”Ci inseriremo nel sistema già esistente tra i Comuni di Savona, Albenga, Albisola Superiore e Albissola Marina per rendere le immagini consultabili anche dalle centrali operative della Questura di Savona, del Comando Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. L’utilità di un sistema di videosorveglianza è in funzione del numero di operatori che possono osservare le immagini, in questo modo aumenteremo esponenzialmente l’utilità in tempo reale del nostro sistema”.

Infine verranno anche potenziati i punti di ripresa nei pressi degli edifici scolastici, per andare a riprendere l’intero perimetro dell’edificio. Sul rettilineo Merello e dalla rotonda di fronte al Comando dei Carabinieri verranno installate telecamere – ambo i sensi di marcia –  per la lettura targhe, anche per scoraggiarele inversioni di marcia irregolari. Il tutto, assicurano dal Comune, “per migliorare la sicurezza sul nostro territorio”. 

Condividi