Spotorno, la giunta Fiorini completa la manutenzione del Rio Crovetto

I lavori erano cominciati tempo fa

Condividi

Spotorno. Terminati giorni fa i lavori di manutenzione straordinaria del Rio Crovetto finanziati ed approvati dalla Giunta lo scorso Dicembre.

I lavori si erano resi necessari a seguito degli eventi di piena del 2019 e 2020 che hanno prodotto l’accumulo di ingente quantità di materiale, anche a causa di una frana avvenuta nel tratto alto del rio Coreallo in zona boscata e trasportata fino alla confluenza con il rio Crovetto.

L’intervento ha riguardato l’intero tratto dei torrenti Crovetto e Coreallo nei pressi della confluenza dietro piazza Napoleone, dal ponte della provinciale e dalla ferrovia a monte sino al ponte ferroviario sull’aurelia a valle, oltre al tratto nei pressi del pontino sulla provinciale nei pressi dell’Opera Pia sul rio Canin, per un totale di 2100 metri cubi di materiale.
Al fine di ottimizzare lo stanziamento di 85.000 euro e vista l’impossibilità (ai sensi della DGR 1446/2009) di riutilizzo per ripascimento si è lavorato per cercare alternative allo smaltimento in discarica con che avrebbe comportato la spesa di oltre la metà dell’importo solamente per lo smaltimento del materiale.Grazie lavoro degli uffici è stato possibile il riutilizzo come terra e roccia da scavo (praticamente senza oneri a parte il trasporto) presso il centro autorizzato ECOSAVONA in loc.Boscaccio e cosi è stato possibile investire tutte le risorse in un tratto maggiore di torrenti.

Durante il corso delle lavorazioni una piccola parte del materiale escavato, circa 200, è stato utilizzato per locali risistemazioni ed innalzamenti delle sponde arginali in sponda destra del T.Crovetto.

“L’attuazione degli obiettivi volti alla prevenzione e mitigazione del rischio di esondazioni dei corsi d’acqua comunali è stato perseguito attraverso 3 successivi interventi coordinati di manutenzione ordinaria e straordinaria, secondo le disponibilità di bilancio. Si vanno a sommare all’impegno straordinario principale due ulteriori impegni per un importo totale di circa 48 mila euro” aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Marina Peluffo

Condividi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.