Spotorno, in arrivo un centro per i tamponi rapidi?

Se ne sta parlando molto negli ultimi giorni, e ci sarebbe il supporto della Croce Bianca

Condividi

Spotorno. Dopo Vado Ligure, anche Spotorno studia l’insediamento – nel proprio territorio – di un centro per effettuare tamponi rapidi relativi al Covid-19. A proporlo l’amministrazione Fiorini, che ha avviato un tavolo di discussione con i medici di famiglia del territorio.

Il centro aiuterebbe indubbiamente la gestione ed il tracciamento dei contatti e delle conseguenti quarantene, come ha scritto il primo cittadino Mattia Fiorini su Facebook. Spiega il sindaco: “Si è detta interessata anche la Croce Bianca la quale ha dato la propria piena collaborazione. I medici attendono alcuni chiarimenti di ASL inerenti la fornitura dei materiali e delle linee guida, mentre l’Amministrazione e la Croce Bianca forniranno tutto il supporto pratico e logistico necessario”.

E ancora: “Anche l’ Aib Spotorno è attiva in questo campo con uomini e mezzi : dai trasporti dei DPI in Regione all’impiego di personale per aiutare ASL nel tracciamento dei contatti. Rinnoviamo a tutti i Volontari un grande grazie per essere al nostro fianco in questi momenti complicati!”.

Condividi