Spotorno e l’app per la prenotazione delle spiagge: adesso il comune cerca steward

Spotorno e l’app per la prenotazione delle spiagge: adesso il comune cerca steward
Condividi

Spotorno. Dopo il successo del 2020 di un sistema già collaudato, adesso il Comune ripropone per le spiagge libere un’app di prenotazione, in linea con le normative anti-covid. Questa potrebbe essere l’ultima estate in “compagnia” del virus, e per far ciò che sia così bisognerà rispettare tutte le regole. Anche in caso di zona bianca.

“Questo progetto costruito per la gestione dell’emergenza Covid riesce a racchiudere in sé la fornitura di un servizio turistico che garantisce la sicurezza del soggiorno in spiaggia, l’assistenza e il controllo degli accessi, unito a una risposta occupazionale rivolta all’indotto turistico o ai giovani”, ha detto il primo cittadino Mattia Fiorini. “Già l’anno scorso avevamo coinvolto attivamente ragazzi di Spotorno in questa utilissima iniziativa creando una opportunità preziosa che riproponiamo volentieri”, ha continuato il sindaco.

Ma per far funzionare al meglio tutto il sistema spiagge il comune cerca, proprio come l’anno scorso, anche degli steward. Chi fosse interessato dovrà fare domanda entro le 12 dell’11 giugno all’assistente sociale al numero 335.7512234 oppure inviando una mail contente dati anagrafici, motivo dello stato di disoccupazione e copia del curriculum aggiornato a  [email protected] o [email protected].

Un modo per chi è rimasto senza lavoro di poter essere retribuito regolarmente per tutta la stagione estiva. “La priorità sarà riservata a stagionali del turismo non occupati nell’estate 2021 a causa di chiusure/riduzioni strutture per emergenza sanitaria, lavoratori che hanno perso l’impiego a causa del Covid 19 e disoccupati residenti a Spotorno”, concludono dal comune.

Condividi