Spotorno, da lunedì partono i lavori per la manutenzione straordinaria delle strade

Ripristinati anche il parcheggio antistante il cimitero comunale, un tratto limitrofo di via Verdi e i sottopassi ferroviari di Via Coreallo e Siaggia

Condividi

Spotorno. Lunedì 1° marzo avranno inizio gli interventi di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di una parte di strade nel Comune di Spotorno che, “per garantire la sicurezza ottimale del transito pedonale e veicolare, necessitano di un urgente intervento di manutenzione nonché, ove possibile, del miglioramento della rete di smaltimento delle acque bianche a servizio della viabilità”, fanno sapere dal Comune.

A tal fine nel 2020 la spesa necessaria di 820 mila euro ha trovato la copertura finanziaria con quota parte dell’avanzo di amministrazione 2019 ed è stato approvato il progetto esecutivo dei lavori ed avviato la procedura di gara, che si è conclusa con l’aggiudicazione all’impresa Cogeca di Albenga.

Le vie interessate all’intervento sono: via Antica Romana, Cicerone, Orazio; Berninzoni, Canin, Magiarda; Dei Pini, Serra, Lombardia, Lussemburgo e Alla Rocca e Aurelia.

LEGGI ANCHE Spotorno, terrazza a mare in arrivo: il 30 aprile la consegna

Verranno inoltre ripristinati il parcheggio antistante il cimitero comunale ed un tratto limitrofo di via Verdi ed i sottopassi ferroviari di Via Coreallo e Siaggia. Le criticità riscontrate per sviluppare il progetto non sono poche, tenuto conto di alcune vie con pendenze notevoli e soprattutto a causa del deterioramento del manto per le infiltrazioni e gli avvallamenti degli apparati radicali dei pini presenti, che compromettono fortemente la massicciata stradale.

Poichè dalle risultanze di una consulenza agronomica svolta, sarà necessario l’abbattimento di alcuni pini che risulteranno pericolosi per la stabilità, l’amministrazione ha previsto un immediato intervento di ripiantumazione di alberi a minore impianto radicale.

“Questo progetto – conclude l’assessore ai Lavori Pubblici Marina Peluffo -, che vede interessate soprattutto le zone periferiche di Spotorno, è stato fortemente voluto dalla nostra amministrazione e si va ad aggiungere al quadro dei numerosi ed importanti interventi messi in atto nei cinque anni del nostro mandato, volti a dare risposte concrete alle necessità del paese migliorandone l’aspetto”.

Una versione di questo articolo è presente anche su IVG.IT

Condividi