Spotorno continua la lotta all’abusivismo

Condividi

Il Comune di Spotorno prosegue la sua lotta contro l’abusivismo e avvia il sequestro della merce appartenente ai venditori abusivi.

Nella giornata di lunedì, dalle 10 del mattino fino alle 16, sul litorale nei pressi del condominio Le Rondini fino ai bagni Premuda sono stati impiegati 7 agenti della Polizia Locale per contrastare i venditori abusivi.

Sono stati emanati verbali per un complessivo di 25.000€, ed è stata sequestrata merce per un valore totale di circa 5.000€. Dieci le persone fermate, altre invece si sono date alla fuga alla vista degli agenti.

Già negli anni scorsi il Comune, in collaborazione con l’Associazione Bagni Marini Spotorno, si era impegnato nelle operazioni di contrasto all’abusivismo. Operazioni che proseguiranno anche nel corso di questa estate

Condividi