Spotorno, concerto nella Rotonda Ferrer alle 5 del mattino: intervengono i carabinieri

Spotorno, concerto nella Rotonda Ferrer alle 5 del mattino: intervengono i carabinieri

Spotorno. Ha fatto discutere il concerto che ieri mattina presto – intorno alle 5.30 del mattino – si è tenuto presso la Rotonda Ferrer-Manuelli, nei pressi dell’Hotel Tirreno. Un concerto che sarebbe stato organizzato dal comune di Spotorno (ne erano già stati organizzati, alla stessa ora, alcuni anni fa però sulle spiagge).

Un’idea apprezzata negli anni scorsi ma non quest’anno, dove pare che alcuni turisti di stanza al Tirreno hanno chiamato diverse volte i carabinieri disturbati dalle casse e dagli amplificatori dei musicisti. Al concerto, che contava diverse decine di cittadini all’ascolto, sarebbe stato presente anche l’assessore al turismo Cristiana Sechi, come scritto da alcuni dei presenti sui social network.

Il concerto però come detto avrebbe infastidito e non poco gli ospiti dell’Hotel e gli abitanti della zona, che scocciati avrebbero richiesto l’intervento dei carabinieri. I militari, giunti sul posto a evento concluso, avrebbero controllato tutte le autorizzazioni che sono però risultate in regola.

Raggiunta da Spotorno Times, l’assessore Sechi spiega: “Il concerto era in programma da settimane e chi di dovere – come Questura, Polizia Locale e Hotel Tirreno – sono stati informati. Probabilmente non i carabinieri di Savona che però, giunti sul posto, hanno constatato che era tutto in regola. Difatti, sono arrivati quando si stava concludendo l’ultima canzone”.

Concludendo, Sechi annuncia un altro concerto all’alba: “Il 7 agosto verrà inoltre replicato l’evento, che riscuote interesse nella popolazione”.

Condividi