Spotornese, Luca Calcagno: “San Francesco e Priamar più attrezzate, ma ci piacerebbe dar fastidio fino alla fine”

Spotornese, Luca Calcagno: “San Francesco e Priamar più attrezzate, ma ci piacerebbe dar fastidio fino alla fine”

 

Carminati, la doppietta di Pellizzari e Canale consentono alla Spotornese di trascorrere il sabato sera con la compagnia dei tre punti. L’avversario non era dei più ostici, ma la formazione del White Rabbit United era riuscita a fermare sullo 0 a 0 un’altra big come la Priamar Liguria. Era dunque importante affrontare la partita con il piglio giusto, e così è stato.

Costruzione della manovra, verticalizzazioni e ricerca dell’1 contro 1, la Spotornese ha disputato soprattutto un ottimo primo tempo. Poi, Calcagno ha dato spazio ai giocatori con meno minuti nelle gambe per sfruttare la profondità della rosa. “Non ho pensato al prossimo impegno – commenta il mister – era giusto dar spazio a ragazzi che si allenano ai duemila allora. Bisogna far sentire tutti parte in causa. Nella prima frazione di gioco siamo riusciti a fare ciò che proviamo da tempo, come a Quiliano. Nella ripresa, abbiamo gestito un po’ di più anche perché si è abbassata l’intensità anche in virtù di qualche infortunio di troppo tra le loro fila.

La squadra è sembrata in fiducia: “Stiamo bene – prosegue Calcagno – abbiamo patito a Cisano, a Quiliano abbiamo fatto una grande prestazione come oggi. Stiamo bene. Domani non vedrò San Francesco Loano contro Priamar. C’è mezzo campionato in ballo nelle mani dei loanesi. Vedremo cosa succederà. Speriamo che i giochi rimangano aperti, ci piacerebbe provare a dar fastidio a due squadre più attrezzate di noi fino alla fine”.

La classifica, in attesa del big match odierno tra San Francesco Loano e Priamar Liguria, in diretta live su Ivg.it, recita in testa alla graduatoria: San Francesco Loano 31, Spotornese 30 e Priamar Liguria 27.

🖋 IVG.IT

Condividi