Sicurezza stradale, l’ottima idea da cui prendere spunto arriva da Alassio

Sicurezza stradale, l’ottima idea da cui prendere spunto arriva da Alassio

E’ notizia di ieri che Alassio, in ambito di sicurezza stradale, ha voluto provare ad innovarsi (Leggi qui). E per farlo ha pensato agli utenti più deboli della strada, ovvero i pedoni.

Il comune rivierasco, infatti, ha deciso di introdurre sul proprio territorio le strisce pedonali 3D, una vera e propria illusione ottica da non sottovalutare e che, all’occhio umano, potrebbe veramente servire. Come si può vedere dalla foto in cima all’articolo, a distanza di qualche metro sembra di sopraggiungere su un dosso artificiale quando, in realtà, è una purissima illusione ottica. Una illusione che, però, automaticamente dovrebbe indurre i conducenti delle automobili a rallentare, come avviene per i propri e veri dossi.

Chiaramente non sono ancora state testate, dal momento che sono state introdotte solo ieri, perciò non si possono stilare già dei dati. Quel che è certo è che se questo metodo dovesse funzionare, potrebbe rappresentare una vera e propria svolta per i comuni in ambito di sicurezza stradale. Una svolta che territori come Spotorno, Noli e Bergeggi potrebbero prendere, anche considerando i punti dove sono collocati gli attraversamenti pedonali.

Condividi