Raccolta differenziata, per Bergeggi seconda posizione in Provincia

E sesta posizione in regione tra i comuni costieri: Arboscello soddisfatto

Condividi

Bergeggi. Della raccolta differenziata, Bergeggi, ne può fare un vero e proprio vanto perchè ad indicarlo, nella giornata di oggi, sono i risultati riguardanti la raccolta rifiuti dell’anno 2019 diffusi da Legambiente. Il comune guidato da Roberto Arboscello, infatti, ha raggiunto il 75.6% di raccolta differenziata.

Un risultato che fa volare il comune in seconda posizione della Provincia tra i comuni costieri, e in sesta posizione a livello regionale. Un risultato che soddisfa ancora di più se si pensa che questo è appena il primo anno in cui il nuovo sistema di raccolta è entrato integralmente a regime ma soprattutto che il dato di partenza era un 34%.

Il primo cittadino Arboscello, soddisfatto, ha commentato: “Raccogliamo oggi i frutti di scelte coraggiose fatte due anni orsono, impopolari allora perché andavano a cambiare radicalmente le abitudini dei cittadini ma che oggi possiamo dire azzeccate. Il risultato riempie di orgoglio me e la mia amministrazione ma credo anche tutti i cittadini di Bergeggi, veri artefici di questo risultato. L’amministrazione ha messo loro a disposizione un metodo studiato ad hoc, che ha richiesto mesi di lavoro e studio, ma loro sono stati bravi a seguirlo con dedizione, seppur con qualche mal di pancia”.

Condividi