Quotazioni immobiliari, i valori restano stabili a Noli, Spotorno e Bergeggi

Condividi

Noli rimane il comune più caro nel Golfo dell’Isola

Se il mercato immobiliare non se la passa benissimo da qualche anno, bisogna evidenziare come un elemento di esso stia resistendo: ovvero il mercato delle case vacanza. In particolare, l’analisi sul Golfo dell’Isola è interessante. A Spotorno, Noli e Bergeggi, rimane vivace la domanda immobiliare.

Il perchè è presto spiegato: il Golfo dell’Isola è una zona molto appetibile per tutti quei turisti che arrivano da Piemonte, Lombardia, Francia, Germania e Svizzera. Per non parlare dei prezzi – particolarmente a Spotorno – molto contenuti. In media i lotti più ricercati sono i bilocali con box annesso, per una spesa mediamente intorno ai 250 mila euro. A Noli c’è un mercato decisamente più di nicchia, con prezzi elevati. Su questo fronte, infatti, trionfano Bergeggi e Spotorno che si presentano con prezzi più contenuti.

Noli sfrutta anche il suo borgo medievale, dove per una casa si arriva a spendere anche 400 mila euro. Per non parlare dell’ampia offerta collinare, dove una villa con una bella vista arriva a sfiorare anche il milione di euro.

A Bergeggi, invece, i prezzi scendono: tanto per fare un esempio, un bilocale vista mare lo si può trovare intorno ai 200 mila euro.

Rimangono stabili invece le quotazioni di Spotorno, dove un trilocale vista mare lo si può acquistare per una cifra che sfiora i 350 mila euro.

Condividi