Profughi Spotorno, approvato il progetto di accoglienza

Condividi

Profughi Spotorno / Tra i progetti di accoglienza profughi approvati nelle ultime ore dal Ministero dell’Interno, in ambito della Rete Sprar, c’è anche quello del Comune di Spotorno, in buona compagnia di Calizzano e Celle Ligure. Grazie a un finanziamento di oltre 5 milioni di euro, si mette a sistema l’accoglienza di 319 migranti, in ambito della quota ligure di 6.043 posti che comunque non verrà superata. 

Erano 17 i progetti presentati, 13 (tra cui, appunto, quello di Spotorno, Calizzano e Celle Ligure) sono stati approvati. 

I 13 che hanno ottenuto il finanziamento

Ecco i 13 comuni che hanno ottenuto l’approvazione del progetto di accoglienza profughi: Cogoleto (GE), Serra Riccò (GE), Mignanego (GE), Fontanigorda e Rovegno (GE), Santa Margherita Ligure (GE), Celle Ligure (SV), Arenzano (GE), Sesta Godano e Rocchetta Vara (SP), Montalto Ligure (IM), Calizzano (SV), Campomorone (GE), Spotorno (SV), Unione dei Comuni dello Scrivia (Ronco Scrivia, Vobbia, Isola del Cantone, GE).

Profughi Spotorno, quanti soldi riceverà il Comune?

La domanda che sorge spontanea, e che sicuramente incuriosirà la maggior parte dei lettori, è facilmente prevedibile: quanti soldi sono stati stanziati per il Comune di Spotorno? Secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Interno,  firmati Marco Minniti, a Spotorno spettano poco meno di 300 mila euro, 299,317.08. 

 

 

Condividi

1 Commento

  1. Intanto, gente nata qui, è costretta a trasferirsi altrove perché non si trova una casa in affitto a un prezzo ragionevole!!! Non vi ci mando, ma sapete già dove dovete andare!!!

I commenti sono bloccati.