Parla la cittadina spotornese in Ucraina: “Tante bugie in giro, sono già morti 16 bambini”

Parla la cittadina spotornese in Ucraina: “Tante bugie in giro, sono già morti 16 bambini”

- in Spotorno
Spotorno/Kiev. Nonostante i negoziati cominciati oggi (dai quali filtra una cautissima fiducia), continua a rimanere tesa la situazione in Ucraina dove, come racconta la cittadina spotornese - di origine ucraina - bloccata lì, si sentono aerei, spari e bombardamenti tutto il giorno da una settimana
Subscribe o Log in Contenuto esclusivo per gli abbonati

Facebook Comments