Opera Pia risolve il problema videochiamate: “Durante le festività saranno regolarmente garantite”

Opera Pia risolve il problema videochiamate: “Durante le festività saranno regolarmente garantite”

- in Spotorno

Spotorno. “Durante tutte le prossime Festività saranno garantite le Videochiamate al fine di permettere la
vicinanza sia pure virtuale con le famiglie a cui saranno precluse le visite in presenza secondo le disposizioni
sanitarie vigenti”. E’ con questo comunicato che l’Opera Pia, dopo le polemiche degli ultimi giorni, ha annunciato che riuscirà a garantire le videochiamate tra i suoi ospiti e i loro parenti.

“La notizia della sospensione delle visite agli Ospiti della RP Maria Siccardi da parte dei parenti, secondo le disposizioni ALISA, da parte del Direttore Sanitario Dott.ssa Veruska Schoepf ha destato innumerevoli e accese proteste pervenute al Consiglio di Amministrazione e al Sindaco Ing. Mattia Fiorini. Neppure le videochiamate avrebbero potuto essere effettuate in quanto avrebbero sottratto tempo agli Operatori dedicati alla cura della persona. I parenti sentendosi preclusa pure questa opportunità di dimostrare affetto e vicinanza ai propri familiari e allarmati dalla dichiarazione di mancanza di personale hanno chiesto ragione di questo preoccupati che ciò potesse determinare problemi all’assistenza agli Ospiti”, spiegano dalla struttura.

Continua Opera Pia: “Il CdA che si è riservato il compito di fare controlli sulla gestione della RP in questa emergenza,
particolarmente, ma come puntualmente e regolarmente fa anche con l’aiuto di consulenti esterni, è prontamente intervenuto dapprima contattando la Società Sereni Orizzonti che gestisce Opera Pia, poi dettando correttivi e intervenendo in prima persona con interventi diretti erogando anche sanzioni laddove rilevate delle mancanze. Vista la particolarità della situazione e l’importanza del contatto umano – anche se in videochiamata – durante le Feste , l’intervento del Sindaco presso l’Azienda Sereni Orizzonti, in ausilio alle azioni messe in atto dal Consiglio , ha contribuito ad accelerare i tempi di risoluzione del problema. Di concerto il Sindaco è stato regolarmente informato e chiamato in prima persona a fare
verifiche e dettare sue opportune soluzioni”.

E infine l’assunzione di una segretaria che garantirà il servizio delle videochiamate: “Il CdA ha destinato tutta la somma, prontamente pervenuta dalla SO, a migliorare e integrare il Servizio erogato in quanto questa situazione di Emergenza lo imponeva. Nel frattempo SO ha assunto una Segretaria , una giovane Spotornese molto preparata e disponibile , che si
dedicherà ai rapporti appunto con i parenti. Il CdA interverrà personalmente a controllare che ciò avvenga
secondo gli accordi intercorsi con il Sindaco e SO”.

Condividi

Facebook Comments