Noli, spesa a casa grazie alla Croce Bianca e all’Aib

Condividi

Noli. Anche il Comune di Noli ha deciso di introdurre il servizio di consegna domiciliare di alimenti per tutte le persone anziane che, a causa dell’emergenza Coronavirus, non possono muoversi da casa. Dopo Spotorno, nel golfo dell’isola Noli è il secondo paese a aderire all’iniziativa.

Il servizio verrà effettuato in collaborazione con la locale Croce Bianca e con l’Aib nolese. Spiegano dal comune:”L’ufficio Servizi Sociali ha individuato e già contattato direttamente circa 40 destinatari”.

LEGGI ANCHE:

E, concludendo, dal comune ricordano che chiunque consegnerà la merce sarà riconoscibile grazie alla propria divisa: “È importante ricordare che il servizio sarà effettuato esclusivamente da militi volontari delle due associazioni, che indosseranno una divisa e saranno identificabili. Per comunicazioni, si prega di chiamare il numero 0197499523”.

Una versione di questo articolo è presente anche su IVG.IT

Condividi