Minoranza nuovamente all’attacco sulla Maremma

Condividi

La minoranza torna nuovamente all’attacco sulla questione Maremma, e lo fa con un volantino di protesta. “Sono passati ben due mesi da quando è stato bocciato, senza appello, il progetto per la Maremma per mancanza d’interesse pubblico, e da quel giorno l’amministrazione comunale non ha speso neanche una parola a riguardo”, attaccano i gruppi di minoranza Spotorno Nel Cuore, Spotorno Che Vorrei e Adesso Spotorno.

Il volantino della minoranza

E ancora:”E’ passato un anno da quando il sindaco Fiorini disse che a Ottobre 2017 sarebbero iniziati i lavori della passeggiata a mare della zona Merello, ed ora questo colpevole silenzio non fa altro che diminuire drasticamente l’interesse pubblico dalla convenzione urbanistica del progetto Maremma (ex Hotel Pippo), a favore della società proponente”.

“La gravità della situazione è enorme – rincalza la minoranza – e lo è ancor di più se si considera che l’amministrazione non si è nemmeno giustificata, come se si trattasse di un banale intervento”. I 18.000 metri cubi di edificazione che avrebbero dovuto portare benefici al paese adesso, invece, potrebbero portare benefici esclusivamente al privato. E la minoranza non ci sta.”E’ evidente il fallimento a livello urbanistico del sindaco. Egli non può sfuggire, con il suo silenzio assordante, alle evidenti responsabilità che emergono dalla vicenda”.

Condividi