L’Opera Pia: “Al momento nessun contagio, risultato sierologico dipende da diversi fattori”

Condividi

Spotorno. Dopo la notizia data dal sindaco Mattia Fiorini due giorni fa sulla situazione nelle due case di riposo di Spotorno, l’Opera Pia questa mattina tramite una nota ha voluto far chiarezza sulla situazione dei suoi sette ospiti risultati positivi al test sierologico per il Covid-19.

“A scopo epidemiologico abbiamo effettuato uno screening sierologico su tutti gli ospiti e collaboratori con 98 prelievi i cui risultati del 14/04/2020 evidenziano che tutti i 39 collaboratori sono negativi alla ricerca delle immunoglobuline. Questo è un dato particolarmente tranquillizzante visto che il principale veicolo di diffusione in altre strutture è stato proprio quello degli arrivi dall’esterno (visitatori, nuovi ospiti, operatori).
Dei 59 ospiti 52 sono negativi, mentre 7 risultano positivi alle immunoglobuline. Come risaputo questo dato può essere dovuto anche alla reazione ad altri agenti patogeni e necessita di ulteriori approfondimenti. Da notare che nessuno dei 7 ospiti mostra alcun sintomo ma in via precauzionale si è provveduto all’immediato isolamento dei 7 ospiti in un’apposita area in un piano distaccato avviando gli opportuni approfondimenti”, ha spiegato l’Opera Pia Siccardi Berninzoni nella sua nota.

Nell’ultimo mese è stato uno il decesso nella casa di riposo per anziani e, quest’ultimo, non è riconducibile al Coronavirus.

“Il rispetto puntuale e rigoroso dei protocolli ha consentito di preservare, fino ad oggi, l’incolumità del personale e degli ospiti; confidiamo che l’impegno e la professionalità di operatori e religiose ci consentano di
mantenere la situazione sotto controllo anche nei giorni a seguire”, ha concluso l’Opera Pia.

Condividi