Lo storico presepe di Vezzi Portio diventa “digitale” a causa del Covid

L'autore: "Dato che non è visitabile ho deciso di diffondere foto e video online affinchè il mio lavoro non vada sprecato"

Condividi

Vezzi Portio. Il famoso presepe di Vezzi Portio, ogni anno a Natale meta di moltissimi appassionati, quest’anno non sarà possibile visitarlo a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus. O, almeno, quest’anno non sarà in grado di ricevere l’attenzione che ha sempre ricevuto da diversi anni a questa parte.

Allestito nella Chiesa del Santissimo Sepolcro a Portio, il presepe è stato immortalato con decine di foto ben definite e dettagliate per far si di poterlo visitare online, e di non perdersi così l’edizione del 2020.

“Quest’anno – spiega l’autore Marco Pastorino – causa pandemia, non è possibile aprire come al solito il presepe. Appuntamento annuale che ogni anno attira sempre più visitatori, quest’anno abbiamo deciso di far scorrere le immagini sulle testate locali per dare modo a tutti gli appassionati di ammirare il presepe”.

Condividi