L’intervista di Fiorini al giornale tedesco Schwarzwaelder Bote

L’intervista di Fiorini al giornale tedesco Schwarzwaelder Bote

Il maltempo che si è abbattuto sulla Liguria e su Spotorno ha causato molti danni (solo che per gli stabilimenti balneari del savonese si superano i 30 milioni di euro) e ha fatto notizia in tutta Europa. 

L’articolo apparso sul giornale tedesco

Tanto che in questi giorni il sindaco di Spotorno Mattia Fiorini ha rilasciato una dichiarazione al quotidiano tedesco Schwarzwaelder Bote, riguardo proprio i danni causati dal maltempo la scorsa settimana.”È stata una delle tempeste più devastanti degli ultimi 50 anni. Abbiamo avuto onde del mare da 5 a 7 metri di altezza, dalle 23:00 alle 4:00 del 30 ottobre. Fortunatamente, grazie al sistema di Protezione Civile Comunale (che include principalmente risorse volontarie), a Spotorno nessuno è morto o è stato ferito, ma la stima del danno è disastrosa.
Tutti gli stabilimenti balneari hanno subito molti danni strutturali, alcuni sono stati praticamente distrutti. Per loro la stima dei danni conta in circa 150.000 – 200.000 € ciascuno.
Le strutture pubbliche sono state più fortunate. Abbiamo subito danni lungo la linea di costa all’illuminazione pubblica e agli impianti elettrici, alcuni danni alla pavimentazione della passeggiata a mare e due dei nostri moli marittimi sono stati danneggiati.
Gli scarichi dei sistemi di condutture delle acque piovane sono stati riempiti di sabbia per molti metri rendendo difficile e lunga la pulizia con un aumento del rischio di alluvione, ma siamo intervenuti prontamente e ora sono quasi puliti.
Come Amministrazione Comuale stiamo garantendo tutto l’aiuto possibile alle imprese economiche balneari, ossatura portante della nostra economia e del nostro paese, ma una parte importante potrà farla solo l’amministrazione statale. È quella riguardante la direttiva bolkenstein, che prevede che nel 2020 le concessioni vadano ad asta pubblica. Chi delle nostre imprese (che sono imprese familiari) deciderà di investire somme così ingenti con così pochi mesi a disposizione e nessuna garanzia per il futuro? E che futuro potrebbe avere Spotorno senza di loro? Per questo lavoremo con ancora più decisione perchè questo quesito abbia al più presto una risposta chiara.”

Estratto da https://www.schwarzwaelder-bote.de

Condividi