L’ex Royal riparte: ecco albergo e alloggi. Fiorini: “Dopo 10 anni torna un servizio alla citta’”

L’ex Royal riparte: ecco albergo e alloggi. Fiorini: “Dopo 10 anni torna un servizio alla citta’”

- in Spotorno
L'Hotel Royal visto dall'alto

Spotorno. Hanno finalmente preso piede i lavori di ristrutturazione dell’ex hotel Royal e del centro benessere adiacente, chiusi ormai dal lontano 2013 e in stato di abbandono. La struttura, alta sette piani e che contava 100 camere, verrà ristrutturata completamente entro il 2022 con il via libera della giunta di Mattia Fiorini.

Il progetto prevede la realizzazione, per il 60% della struttura, di un RTA a 4 stelle e la realizzazione, per il restante 40%, di alloggi. Ma il progetto di ristrutturazione comprende anche il vicino centro benessere, che verrà ristrutturato e potenziato con attività medico-estetiche a disposizione di residenti e turisti grazie a una convenzione sottoscritta tra il comune e la “Gremo Real Estate Spv Srl“, la nuova proprietà milanese.

Un progetto chiaro e ambizioso che punta a portare turismo tutto l’anno nella cittadina, con un servizio talassoterapico che manca ormai da anni (vedi lo scheletro di cemento in località Serra). “Dopo anni di chiusura, quasi 10, il nostro comune recupererà una struttura di prestigio della Riviera”, ha commentato soddisfatto il primo cittadino Fiorini. E ancora: “Il centro benessere, inoltre, rimarrà aperto almeno 9 mesi l’anno e servirà a potenziare la nostra offerta turistica”.

LEGGI ANCHE Spotorno, dopo 8 anni riapre l’Hotel Royal. Fiorini: “Sarà una struttura di prestigio”

Ma, nella convenzione urbanistica, Fiorini ricorda come ci siano anche altri progetti. “Nella convenzione troviamo anche il completamento della passeggiata tra il Molo Sirio e i bagni Royal, che secondo il programma contiamo di terminare entro questo Natale. Successivamente toccherà al restyling del sottopasso pedonale che conduce in Via Berninzoni”, ha poi concluso il primo cittadino.

Condividi

Facebook Comments