La Ginnastica Libera ottiene ottimi risultati al torneo internazionale di Morbegno

Un’altra trasferta molto proficua per la Ginnastica Libera Spotornese. In terra lombarda, al torneo internazionale di Morbegno, le ginnaste spotornesi si sono confrontate con nazioni come Bulgaria, Russia, Francia, Germania, Svezia e Inghilterra. Competizioni davvero difficile con atlete al top.

Tra le Senior, Noemi Costabile è seconda alle clavette, prima alla palla e seconda nella finale al cerchio; Niente male neanche Giulia Zunino, che vince al nastro e arriva terza al cerchio; non felice, conquista anche il premio giuria. Non è andata altrettanto bene a Matilde Cantini, che se l’è dovuta vedere con ginnaste davvero brave, tra le migliori della categoria. Un’undicesima posizione, però, da non disdegnare nell’ambito della clavette e cerchio.

La squdra Open, formata dunque da Laura Ruda, Noemi Costabile, Cecilia Lorenzi e Giulia Zunino conquista il gradino più alto del podio.

 

Condividi