Incendi, la Pineta ha i suoi “guardiani”

Condividi

L’incendio di ieri all’inizio della Pineta di Spotorno – all’altezza dell’ex Hotel Pineta, nella curva subito dopo lo svincolo per Via dei Pini – è stato probabilmente la goccia che ha fatto traboccare il vaso. 

Ieri le fiamme sono state domate in circa un’ora, ma si sono espanse per buona parte del curvone che passa sopra lo svincolo di Via dei Pini. Tanto che è servito l’intervento dell’elicottero. Si tratta dell’ennesimo incendio in pochi giorni tra Spotorno e Noli (tenendo conto anche di quello piccolo spento quasi subito a Magnone), e per questo motivo alcuni cittadini residenti in Pineta – da Via dei Pini fino a Regione Torbora e Chiariventi – hanno deciso, con il benestare di forze dell’ordine e autorità, di creare un gruppo Whatsapp per accordarsi sulla sorveglianza della pineta, soprattutto negli orari notturni dove le forze dell’ordine sono meno presenti e il vento si alza di più.

Lo scopo principale è ovviamente quello di individuare subito potenziali incendi (al buio si vedono subito, e più facilmente) e allertare istantaneamente i soccorsi, in modo che arrivino il prima possibile (anche perchè con il buio i mezzi aerei come Canadair e elicotteri non possono volare). I volontari di questo gruppo, a turni, faranno dei giri lungo tutte le colline spotornesi e nolesi. Prevenire è meglio che curare. 

Condividi