Guida Michelin: “Da Claudio” e il Vescovado mantengono il riconoscimento

Due eccellenze del Golfo dell'Isola

Un piatto del ristorante bergeggino Da Claudio

Bergeggi/Noli. Il Golfo dell’Isola, oltre al panorama mozzafiato che offrono mare e monti, può continuare a vantarsi anche in ambito culinario, grazie ai ristoranti Da Claudio di Bergeggi e Vescovado di Noli che, anche quest’anno, mantengono la stella Michelin, la guida culinaria più famosa e autorevole.

“Ancora una volta siamo felici di questo risultato, che premia i sacrifici dei miei figli Lara e Christian e dello chef Alessio Durante. Un risultato che mi piace appunto ascrivere al lavoro di una famiglia che opera con passione e umiltà. Cerchiamo i migliori prodotti dove ci sono, dal nostro orto e dal nostro mare agli angoli più sperduti del mondo”, ha commentato Claudio Pasquarelli che ottenne la sua prima stella più di vent’anni fa, nel 1990.

L’altro locale in provincia di Savona a fare compagnia a quello bergeggino e a quello nolese è il Nove di Alassio.

Condividi