Gnv Rhapsody in quarantena a Spotorno? Fiorini fa chiarezza

Condividi

Spotorno. L’equipaggio della Gnv (Grandi Navi Veloci) Rhapsody in quarantena a Spotorno? E’ l’ipotesi che, nelle ultime ore, è circolata nei corridoi dell’amministrazione di Mattia Fiorini, e che nel giro di poco tempo ha fatto il giro del paese. I 48 marinai, infatti, avrebbero potuto soggiornare presso l’Hotel Tirreno. Il motivo? La nave non è risultata idonea a una possibile quarantena e per i marinai serve una struttura – dentro ai confini liguri – disposta ad accoglierli per i 10 giorni restanti di isolamento.

Un’ipotesi che, però, è subito stata smentita  – o, meglio, spiegata – dal primo cittadino spotornese che interpellato da Ivg.it ha chiarito: “Confermo che l’ipotesi e i contatti ci sono stati ma, dopo un colloquio con i gestori, abbiamo convenuto che non fosse opportuno ospitarli a Spotorno quindi diranno di no”.

Continua il sindaco: “Il fatto che i gestori ci abbiamo interpellato è stato un gesto importante che denota senso civico e attenzione anche agli interessi della comunità. È una decisione che abbiamo preso insieme a loro”.

Il caso dunque rientra con i cittadini che, come confermato dal sindaco, possono frenare la preoccupazione. A Spotorno non ci sarà nessuna quarantena.

Una versione di questo articolo è presente anche su IVG.IT

Condividi