Flash Mob per l’Ucraina, Fiorini agli studenti: “Il vostro è un messaggio forte”

Flash Mob per l’Ucraina, Fiorini agli studenti: “Il vostro è un messaggio forte”

Spotorno. Si è svolto alle 11.30 il flash mob che il comune di Spotorno ha realizzato insieme agli studenti delle scuole medie di Spotorno, per esprimere piena solidarietà all’Ucraina e per ribadire un secco “no alla guerra si alla pace”.

Alla manifestazione ha partecipato una numerosa parte di cittadini e insieme a loro hanno partecipato anche diverse associazioni del territorio, come la Croce Bianca, gli Alpini e la Spotornese Calcio. A seguire i discorsi di Don Camillo, delle maestre della scuola e del primo cittadino Mattia Fiorini.

“Anche se il volume di questa cassa non è potente – ha detto il sindaco riferendosi al non eccellente volume del suo microfono – rimane comunque potente il messaggio che oggi, qui insieme a voi, vogliamo mandare. Un messaggio chiaro, che ribadisce il nostro no alla guerra, auspicando che si arrivi a trovare la pace tra Ucraina e Russia”.

A fine cerimonia i bambini hanno messo le loro firme su una bandiera con scritto “Pace” e, una delegazione di cittadini ucraini, ha donato la bandiera dell’Ucraina affinchè venga issata sui pennoni del Comune di Spotorno.

Subscription Options

Accesso agli articoli esclusivi di Spotorno Times

Grazie a questo abbonamento sosterrai le associazioni spotornesi e avrai accesso agli articoli e ai contenuti esclusivi di Spotorno Times.

€10 every 1 year

Condividi