Emergenza Coronavirus, la lettera di Fiorini agli amministratori di condominio

Emergenza Coronavirus, la lettera di Fiorini agli amministratori di condominio

- in Lettere

Visto l’approssimarsi delle festività pasquali, considerata la grave emergenza epidemiologica in atto su tutto il paese e le misure di contenimento e di prevenzione del contagio disposte con norme
nazionali e regionali, vi invito a comunicare a tutti i condòmini che le norme in vigore vietano ogni spostamento con qualsiasi mezzo verso un comune diverso da quello dove ci si trova, non giustificato da comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza, ovvero da motivi di salute.

Non è consentito neanche fare rientro alla propria residenza o domicilio abituale, posto in altro comune rispetto al luogo in cui la persona dimora, se non per ragioni giustificative sopraindicate.

E’ vietato a maggior ragione ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

Vi invito quindi a far presente:

  • ai condòmini che hanno seconde case a Spotorno, che è vietato raggiungerle;
  • ai condòmini che dimorano abitualmente a Spotorno, che non possono ospitare parenti o
    altre persone che provengano da altre città,

evidenziando loro che, per qualsiasi spostamento non giustificato da comprovate esigenze tassativamente individuate, è prevista la sanzione pecuniaria da euro 400 a euro 3.000 aumentata fino a euro 4.000 in caso di utilizzo di un veicolo per il viaggio.

Qualora doveste venire a conoscenza, vi invito a segnalare al Comune di Spotorno l’arrivo di persone nelle seconde case o di persone ospitate da chi vive a Spotorno, mediante comunicazione via mail all’indirizzo [email protected] o tramite pec all’indirizzo [email protected]
Vi ringrazio per il prezioso aiuto in un momento così delicato per tutta la Città e certo del vostro contributo per assicurare il rispetto delle regole e la tutela della salute pubblica, porgo i migliori saluti.

Aggiungo qui anche i recapiti telefoni della Polizia Locale 019 746875 e 335 7512235 oltre al 112 per i Carabinieri.

🖋 Lettera

Facebook Comments

You may also like

Cade da un albero a Noli, tedesco trasportato al San Paolo

Noli. Brutta caduta e impatto violento, questa mattina,