Dopo il David un ritorno alle origini: Stefano Leoni in visita a Spotorno

Dopo il David un ritorno alle origini: Stefano Leoni in visita a Spotorno

Spotorno. “Dopo aver avuto notizia del prestigioso riconoscimento vinto dallo Spotornese Stefano Leoni, premiato con il David di Donatello per i migliori effetti speciali visivi del bellissimo film ‘L’incredibile storia dell’Isola delle Rose’, mi sono voluto congratulare personalmente ed abbiamo fatto una lunga e piacevole chiacchierata, dalla quale è emersa l’idea di venirci a trovare presto e poter fare un incontro con i suoi tanti amici e concittadini Spotonesi.L’occasione sarà sabato prossimo, 22 Maggio, in cui con Stefano organizzeremo un incontro in cui poterci complimentare ufficialmente con lui ma sopratutto poter avere una chiacchierata con gli Spotornesi che lo vorranno per rispondere ad eventuali domande e curiosità o semplicemente per ritrovarsi dopo un po di tempo e sopratutto tanta, tanta strada!”. E’ con queste parole, tramite il suo aggiornamento settimanale, che il sindaco Mattia Fiorini annuncia la visita di Stefano Leoni a Spotorno (paese di cui è originario) dopo aver ricevuto, pochi giorni fa, il David di Donatello.

Continua Fiorini: “Ma non finirà qui perché in Stefano ho trovato una persona ancora molto affezionata alla sua Spotorno che, nonostante i tantissimi impegni, vuole far si che l’occasione di questo prestigioso premio sia anche per Spotorno occasione di intraprendere un percorso di crescita, magari anche di eventi legati al cinema ed in particolare di contatto con i ragazzi per condividere le sue esperienze sicuramente maturate altrove ma nate qui”.

LEGGI ANCHE Uno spotornese vince il David di Donatello: è Stefano Leoni

“Vi aggiorneremo – conclude il primo cittadino di Spotorno – nei prossimi giorni su come e dove potremo complimentarci con Stefano e sopratutto fare con lui una piacevole chiacchierata”.

Condividi