Discarica, Fiorini: “In 5 anni abbiamo risolto il problema, il resto sono solo parole”

Spotorno. La discarica a inizio Spotorno, utilizzata in estate per ospitare il Luna Park, verrà messa in sicurezza mediante un progetto presentato dall’amministrazione di Mattia Fiorini. Ad annunciarlo è stato proprio il sindaco uscente, che in una qualche maniera ha voluto controbattere alle parole di ieri di Franco Riccobene (LEGGI QUI).

“Il terrapieno della Serra – spiega il primo cittadino – esiste da prima degli anni ’70, nato come deposito dei residui degli scavi delle gallerie e dei pendii per la realizzazione dell’autostrada e del nuovo tracciato ferroviario.Da allora si sono susseguite molte amministrazioni, le ultime delle quali hanno previsto progetti di porto con volumi a terra ed occupazione di area marina sempre più grandi che ne hanno decretato la bocciatura definitiva, senza portare a casa nemmeno la messa in sicurezza”.

Continuando, Fiorini spiega come il suo mandato abbia prodotto una soluzione: “La nostra amministrazione, partendo dalle indagini ambientali iniziate tra il 2012 ed il 2013 -quando ero Assessore all’ambiente- fatte da ARPAL e con la collaborazione della Provincia di Savona, ha portato a casa una soluzione definitiva, l’unica in oltre 50 anni in grado di mettere in sicurezza il terrapieno ed interrompere il processo di erosione in atto da decenni. Le indagini ambientali di ARPAL, fatte con la prevista dal Codice dell’Ambiente -DLgs 152/2006- mediante scavi, carotaggi e scassi che hanno raggiunto il ‘fondo’ del terrapieno, hanno permesso di definire la natura del materiale come : ‘stratificazione eterogenea di terre e rocce da scavo, tutte riportate, per uno spessore pressoché costante pari a circa 6-7 metri, con intercalate presenze, maggiormente consistenti in alcune zone, di detriti da demolizione (blocchi in calcestruzzo, mattoni, calcestruzzo sgretolato, blocchi di asfalto) e sporadiche presenze di altri materiali (tratti di tubazione in ferro e plastica, teli in nylon, guaina isolante, rifiuti solidi urbani anche parzialmente combusti, n°2 copertoni auto)'”.

Peut être une image de route et texte qui dit ’AGENZIA DEL DEMANIO DIREZIONE REGIONALE LIGURIA SERVIZI TECNICI SPOTORNO TERRAPIENO IN LOCALITA' SERRA VORI DI MESSA IN SICUREZZA DEL TERRAPIENO EX DISCARICA SITA NEL COMUNE DI SPOTORNO, LOC. SERRA (SV), IDENTIFICATAAL C.T. DEL COMUNE DI SPOTORNO, AL FOGLIO 10, PART. 1441/PARTE EI.A PROGETTO DEFINITIVO Rev settembre 2020 30/09/2020 RELAZIONE GENERALE Committente: Agenzia del Demanio Direzione Regionale Liguria Dirigente: dott. Mario Parlagreco Responsabile del Procedimento: arch. Riccardo Blanco RTP: Ing. Paolo GAGGERO- Geol. Alberto DRESSINO Ing. Luca ROSSI GAGGERO しジーパパト’

Infine, Fiorini spiega il progetto: “In base a queste evidenze, con lo scopo di mettere in sicurezza l’area in maniera definitiva e rimuovere le sporadiche presenze di materiali non idonei, la nostra Amministrazione ha siglato un protocollo di intesa con l’Agenzia del Demanio (“propietaria” delle aree per conto dello Stato) ed il Provveditorato Opere Pubbliche impegnando i tre enti nell’attività di progettazione, finanziamento e realizzazione del progetto per la messa in sicurezza definitiva del terrapieno. Il progetto, dopo la procedura di valutazione ambientale da parte di regione Liguria, è pronto da cantierare ad opera dell’Agenzia del Demanio che sta terminando le ultime procedure. Il cantiere partirà tra ottobre e dicembre. Questo è quanto, siamo l’unica Amministrazione ad aver trattato e risolto -in 5 anni- il problema. Questo è un dato di fatto, il resto sono solo parole”.

Puoi trovare il progetto CLICCANDO QUI

Condividi