Disastro a Genova, la decisione del Comune

Disastro a Genova, la decisione del Comune

Tragedia a Genova, questa mattina alle 11:30, che ha visto crollare un pezzo del ponte Morandi, meglio conosciuto come “Il ponte Brooklyn di Genova”. Al momento ci sono 12 vittime accertate e 6 feriti in codice rosso, le ricerche continuano. 

Tutte le linee ferroviarie da e per Genova, fa sapere Trenitalia, sono state sospese. A Spotorno, come in tutta la provincia di Savona e in gran parte della Liguria, il Comune ha deciso di rinviare almeno per oggi tutte le manifestazioni, e invitato i locali (soprattutto quelli notturni) a fare lo stesso nel rispetto delle vittime dell’accaduto. 

Ecco il comunicato:

Visti i tragici fatti accaduti a Genova, il Comune di Spotorno annulla le manifestazioni previste per questa sera.

NON verrà pertanto emessa ordinanza di deroga per orario e limiti acustici e NON ci sarà la manifestazione “White Angels” prevista in Piazza della Vittoria e piazza Matteotti.

Lasciamo alla valutazione dei singoli locali come procedere per questa sera, raccomandando però la sobrietà che in queste situazioni è richiesta per rispetto ai fatti accaduti.

Ricordiamo altresì di non recarsi a Genova se non strettamente necessario per lasciare spazio ai soccorsi.

Condividi