Croce Bianca, grande successo per l’inaugurazione dei tre nuovi mezzi – FOTOGALLERY

Condividi

All’inaugurazione presenti oltre 20 pubbliche assistenze e tutte le associazioni più importanti di Spotorno

Spotorno. Dopo una lunga attesa durata settimane, oggi 18 ottobre la Croce Bianca di Spotorno ha potuto finalmente inaugurare tre nuovi veicoli, due ambulanze e un Doblò dedicato ai servizi sociali.

Le nuove mobili, due Fiat Ducato e un Fiat Doblò, vanno a rinnovare la flotta della locale pubblica assistenza portando il parco macchine a 7 unità. Una delle due ambulanze, la 2591, all’interno è stata interamente arredata in rosa, in onore delle donne e della lotta contro la violenza su di esse. All’inaugurazione hanno partecipato oltre 20 pubbliche assistenze da tutto il Nord Italia e tutte le associazioni di Spotorno, in compagnia – proprio in occasione dell’ambulanza dedicata alle donne – del Telefono Donna e dei genitori di Janira D’Amato.

E sono proprio i genitori di Janira – vittima di femminicidio appena 20enne – a prendere la parola, ricordando come lei stessa fosse milite nella Croce Verde di Finalborgo. Il messaggio è chiaro: no alla violenza sulle donne, “neanche con un fiore” come ha ricordato il milite Luca in un bigliettino scritto anni fa in occasione della Festa della Donna.

L’ambulanza 2594, invece, è stata dedicata ai militi Gian Piero e Claudio, scomparsi recentemente. La 2596, il Fiat Doblò, è stato invece dedicato alla militessa estiva Nuccia.

Condividi