Covid, il comune di Spotorno aiuta i commercianti: in arrivo mezzo milione di aiuti

Condividi

Suolo pubblico azzerato, Tari scontata del 33%: le misure in favore dei commercianti

Spotorno. La giunta di Mattia Fiorini interviene in aiuto delle attività commerciali spotornesi varando una manovra fiscale di agevolazione. Per quanto riguarda la Tari ci saranno oltre 400 mila euro di sconto (circa il 33%), mentre è stato confermato l’azzeramento totale del suolo pubblico per tutto l’anno.

Il comune ha inoltre emanato un bando di 150.000 euro per le attività commerciali che sarà finanziato il 30 settembre e pubblicato. “In questo momento difficile nessuno deve restare indietro, solo così potrà essere anche una occasione di crescita”, spiegano dall’amministrazione.

“Siamo riusciti a mantenere la promessa dell’azzeramento del suolo pubblico, dello sconto Tari e delle misure di sostegno a tutti quei commercianti colpiti dall’emergenza Covid”, ha commentato il primo cittadino Fiorini. Che conclude: “Verrà inoltre ufficializzato, il 30 settembre, un bando da 150 mila euro di aiuti per le attività”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.