Coronavirus, Pendola (Bagni Marini): “Lavori sospesi”

Condividi

Spotorno. Intervenuti ai microfoni del Tgr Rai Liguria poco fa, il presidente dell’Associazione Bagni Marini di Spotorno Francesco Pendola e Carlo Scrivano, dell’Upa, hanno illustrato la situazione locale legata al Coronavirus.

“Purtroppo abbiamo dovuto sospendere i lavori di messa in ordine dell’arenile e di montaggio delle spiagge, e non sappiamo ancora quando potremmo riprenderli. Siamo molto preoccupati per la stagione, come lo sono anche le famiglie dei lavoratori del nostro settore. Distanza di un metro quando e se riapriremo? E’ ancora presto per parlarne, anche se stiamo valutando diverse soluzioni nella speranza che, in qualche modo, si possa ripartire”, spiega Pendola.

A fare eco alla sua preoccupazione anche le dichiarazioni di Carlo Scrivano, presidente dell’Unione Provinciale degli Albergatori. “La situazione non è bella nè facile, se per i balneari c’è preoccupazione noi albergatori possiamo parlare di vero e proprio dramma. Dal 23 febbraio non solo non abbiamo più preso nuove prenotazioni, ma quelle che c’erano già, anche per l’estate, sono state disdette. Stiamo cercando di affrontare al meglio la situazione, studiando come offrire i servizi ai nostri clienti per quando essi arriveranno”.

Sulla questione, come detto, sono intervenuti anche il sindaco Mattia Fiorini e il presidente della Croce Bianca spotornese Filippo Rossi, nel video qui sotto.

Condividi