Coronavirus, anche la Croce Bianca con l’ambulanza ‘speciale’, Fiorini: “Un grazie di cuore”

Condividi

Spotorno. Nel suo consueto appuntamento con gli aggiornamenti sull’emergenza Coronavirus, il sindaco di Spotorno Mattia Fiorini ha voluto ringraziare anche le associazioni di volontariato che stanno operando sul territorio spotornese e non per garantire la sicurezza dei cittadini in questo momento di difficoltà.

Da una parte i ringraziamenti all’Aib per aver prestato alla sezione di Finale Ligure una tenda che, attualmente, è impiegata davanti all’Hotel Corallo. Dall’altra i ringraziamenti alla Croce Bianca di Spotorno per aver messo a disposizione della provincia di Savona, insieme alla Croce d’Oro di Albissola e alla Croce Bianca di Savona, un’ambulanza dedicata al trasporto di pazienti sospettati infetti. “Ringrazio nuovamente tutto il sistema del volontariato, in questi momenti in particolare quello del mondo della protezione civile, del soccorso sanitario e delle pubbliche assistenze per la loro incessante opera in prima linea in questo momento complicato. Ieri ad esempio i ragazzi dell’Aib Spotorno hanno consegnato ai loro colleghi di Finale la tenda che è stata montata fuori dall’hotel Corallo e da questa mattina per due giorni un equipaggio ed una ambulanza della nostra Croce Bianca è a disposizione del 118 per i trasporti dei codici verdi infettivi e cioè dei casi sospetti di coronavirus. Sono il migliore e più importante esempio di come si possa affrontare un momento non semplice”, ha scritto il primo cittadino.

Per quanto riguarda gli altri aggiornamenti, le scuole resteranno chiuse fino all’8 marzo anche per tutte le altre province liguri oltre a quella di Savona. All’Hotel Corallo è iniziato il trasferimento dei 33 lombardi nella loro regione dove rimarranno in isolamento 14 giorni. Sei di loro, invece, attendono l’esito del tampone.

Condividi