Circonvallazione e parcheggi, Bardini: “Per gli spotornesi non si è fatto nulla”

Circonvallazione e parcheggi, Bardini: “Per gli spotornesi non si è fatto nulla”

- in Spotorno

Spotorno. Anche il consigliere di minoranza di Spotorno Obbiettivo 2026 Lorenzo Bardini è voluto intervenire – dopo il collega Massimo Spiga – sulla questione dei parcheggi sulla circonvallazione.

“Sulla questione posteggi, per gli spotornesi qualcosa si poteva fare, ma non si è fatto. Anas interdice la sosta sul lato monte Aurelia bis, ora mi chiedo: anche molti residenti quando non trovavano parcheggio mettevano la macchina sulla circonvallazione, ora che i parcheggi recentemente inaugurati sono tutti blu come faranno? Perché non ne sono stati dedicati una parte riservandoli ai residenti? È anche una questione di attenzione al cittadino”, spiega il consigliere di minoranza.

“Se si trattava di una questione di sicurezza – continua – quante multe sono state elevate a chi posteggiava in contromano? (Se ne vedevano di continuo) Non era forse pericoloso? Probabilmente non redditizio come un posteggio a pagamento”.

LEGGI ANCHE Spotorno, il Comune riattiva il Cup per il periodo estivo

“Il combinato disposto inaugurazione posteggio e zebre su Aurelia bis crea un indubbio danno al cittadino e al turista e dubbi sull’agenda dell’amministrazione.
Senza polemica sono solo domande e osservazioni”, ha poi concluso Bardini.

Condividi

Facebook Comments