Borse di Studio Maria Siccardi, l’Opera Pia ne eroga più di 24

Assegnato anche un premio di Laurea Triennale vinto da una ragazza con Laurea in Scienze dell'Architettura con voto 107/110

Condividi

Spotorno. Sono state assegnate negli ultimi giorni le Borse di Studio Maria Siccardi, ovvero premi e incentivi per permettere agli studenti più meritevoli di Spotorno di proseguire i propri studi.

“Il 2020 – spiegano da Opera Pia Siccardi – è stato un anno difficile e complicato che ha interessato la nostra società impedendo e modificando le consuetudini di vita sociale oltrechè le manifestazioni pubbliche. Le Borse di Studio Maria Siccardi, assegnate a ragazzi residenti a Spotorno e meritevoli per impegno scolastico, sono tra queste manifestazioni inibite in quanto
occasione di assembramento”.

“Il consiglio di amministrazione di Opera Pia Siccardi Berninzoni si è fortemente adoperato perchè l’assegnazione si potesse effettuare comunque in corso a questo anno tribolato, utilizzando la piattaforma del Comune di Spotorno gentilmente concessa dal Sindaco ing. Mattia Fiorini. Si sono collegati con la Commissione aggiudicatrice dei premi di Studio composta dalla Dott.ssa Rosalba Malagamba Preside Istituto Comprensivo di Spotorno, la Prof.ssa Sira Cerutti e la Dott.ssa Maria Paola Bovero Farmacista di Spotorno, il sindaco Ing. Mattia Fiorini, Marina Bussolini Vice Presidente Opera Pia Siccardi Berninzoni e Emilia Nicotra storica dipendente ASP oltre a tutto Il Consiglio di Amministrazione di Opera Pia, i ragazzi vincitori delle Borse di Studio, alcuni dalle loro sedi di Studio in Paese Europei”, continuano gli addetti ai lavori.

Ecco le borse di studio assegnate;

Tre Borse di studio da 250 euro ciascuna per ragazzi che frequentano corsi di studio presso scuole medie superiori e ulteriori sei borse di studio a ragazzi che frequentano le Superiori con voti leggermente inferiori alle medie dei vincitori ma comunque al di sopra della soglia minima di voti richiesta della media del 8,50.

Una borsa di studio del valore di 400 euro assegnata a una meritevole ragazza spotornese iscritta al primo anno di Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche che ha conseguito il diploma di Scuola Media Superiore con 110 e Lode.

Un premio di Laurea Triennale vinto da una ragazza con Laurea in Scienze
dell’Architettura con voto 107/110.

Tre borse di Studio per Laurea Magistrale del valore di euro 800 a tre spotornesi con voto 110 e lode di cui una con diritto di Stampa!

Due riconoscimenti di laurea magistrale con voto 110 su 110.
I premi di laurea Magistrale da 800 euro sono in realtà due ma a fronte di voti di laurea cosi lodevoli si è deciso ampliare il badget con l’introduzione di ulteriori tre premi di laurea.

Otto premi da 400 euro assegnati a corsisti iscritti a corsi di laurea regolarmente in corso e con media superiore a 26/30

Ulteriori sei premi conseguiti da corsisti in regolare corso universitario comunque con voto superiore sempre a 26/30.

“Da questi brillanti risultati – commentano dall’Opera Pia – si evince quanti siano i ragazzi spotornesi appartenenti a storiche e laboriose famiglie, meritevoli e di “buona volontà” come aveva suggerito Maria Siccardi.
Nel 2020 ricorre anche il 75° della morte di Maria Siccardi che conseguentemente all’emergenza Covid 19 non si è potuto celebrare con la dovuta riconoscenza, ma che il Consiglio di Amministrazione ha ben presente e solo rimandato a tempi migliori. Un caloroso grazie ai numerosi studenti spotornesi così meritevoli che anche in periodo di emergenza Covid hanno saputo dare esempio di impegno costante e proficuo! Un ringraziamento particolare alla Dott.ssa Maria Paola Bovero e al marito dott. Paolo Zanella per il loro consueto contributo economico per le Borse di Studio oltre al Comune di Spotorno”.

Condividi