Arboscello si schiera dalla parte delle pubbliche assistenze: “I premi vadano a loro”

Condividi

Il candidato Pd e sindaco di Bergeggi si schiera dalla parte del presidente di Anpas e delle pubbliche assistenze

Liguria. “Altro che premi ai super manager. Sono gli operatori sanitari e le Assistenza pubbliche l’asse portante della sanità ligure, con l’ incredibile numero di personale e  volontari che nelle settimane più buie e difficili sono stati in prima linea nell’emergenza Covid”. Inizia con queste parole la nota stampa di Roberto Arboscello – candidato alle regionali con il Pd e sindaco di Bergeggi – con la quale si schiera a favore di Anpas e delle pubbliche assistenze, giudicate “vero pilastro della sanità ligure”.

“I finanziamenti straordinari – prosegue Arboscello – o i cosiddetti “premi” devono andare quindi a loro, al personale sanitario e alle Assistenze Pubbliche, che da anni operano con scarse risorse finanziarie e di organico e che hanno necessità di “avere ossigeno”, che consenta loro di lavorare al meglio, a supporto di
tutti i cittadini e al servizio delle nostre comunità”.

“Stipendi dignitosi agli operatori sanitari e finanziamenti alle Pubbliche assistenze, che chiedono soldi
non per loro ma per i cittadini e le comunità”, conclude Arboscello.

Condividi