Anche Spotorno attiva le somme urgenze: i danni superano i 90 mila euro

Somma ancora approssimativa. Il sindaco a volontari e dipendenti:"Un sentito grazie per chi regala tempo alla comunità"

Condividi

E’ il momento della conta dei danni per tutti i paesi della Liguria e anche per Spotorno, che come ha annunciato il sindaco Mattia Fiorini ha iniziato la conta dei danni e i lavori di ripristino dopo i giorni di allerta del 24-25 e 27 novembre 2019. Lavori di somma urgenza che, come ha ricordato il primo cittadino, ad ora ammontano a circa 93.000€ stanziati, cifra che rimane tuttavia molto approssimativa.

Ha spiegato Fiorini:”Ad oggi gli stanziamenti ammontano a circa 93.000 euro ed interessano regimazione delle acque e sistemazione di frane che interessano la viabilità minore. Nei prossimi giorni potremmo essere più precisi. Cogliamo l’occasione per ringraziare gli uffici ed i dipendenti comunali per l’intenso ed interminabile lavoro di questi giorni, i colleghi di amministrazione per essermi stati come sempre a fianco ma sopratutto tutti i Volontari che si sono avvicendati insieme a noi nell’emergenza per la nostra sicurezza e per i ripristini post-emergenza. A loro in particolare va un sentito e mai scontato grazie per il tempo che regalano al servizio della nostra comunità, in particolare nei momenti di emergenza”, ha concluso il sindaco.

Condividi